Tutorial de SQL - Corso SQL




SQL (Structured Query Language, linguaggio di interrogazione strutturato) è un linguaggio per computer mirato all’archiviazione, alla modifica e al recupero dei dati che sono memorizzati all’interno di database relazionali. La prima apparizione dell’SQL risale al 1974, quando un gruppo di ricercatori IBM sviluppò il primo prototipo di database relazionale. La prima versione commerciale di database relazionale fu rilasciata da Relational Software che, successivamente, prese il nome di Oracle.

Per il linguaggio SQL esistono delle norme standard. Tuttavia, oggigiorno l’SQL può essere utilizzato sui principali RDBMS (Sistema Relazionale per la Gestione dei Database, Relational Database Management System) in diversi modi. Principalmente, ciò è dovuto a due motivi: 1) lo standard SQL e piuttosto complicato e l’implementazione dell’intero standard non è pratico e, 2) ogni fornitore di database vuole poter definire un modo in base al quale poter distinguere il suo prodotto da quello degli altri fornitori. In questo corso, tali differenze verranno segnalate dove appropriato.

In questo sito del corso SQL vengono elencati i comandi SQL utilizzati più frequentemente. È diviso nei seguenti paragrafi:

  • Comandi SQL: le istruzioni SQL fondamentali per l’archiviazione, il recupero e la modifica dei dati all'interno di un database relazionale.
  • Modifica delle tabelle: il modo in cui vengono utilizzate le istruzioni SQL per gestire le tabelle presenti nel database.
  • SQL avanzato: i comandi SQL più avanzati.
  • Sintassi SQL: una singola pagina in cui sono elencate le sintassi di tutti i comandi SQL presenti in questo corso.

Per ogni comando, la sintassi SQL verrà prima presentata, quindi spiegata e illustrata mediante un esempio. Alla fine del corso, si disporrà di una buona comprensione generale della sintassi SQL. Inoltre, si sarà in grado di scrivere le interrogazioni SQL utilizzando la sintassi corretta. La comprensione dei fondamenti dell’SQL risulta più semplice rispetto al controllo di tutte le difficoltà che caratterizzano questo linguaggio per database. Siamo convinti che anche l’utente arriverà alla stessa conclusione.

Se si è interessati a come recuperare i dati mediante l’SQL, è consigliato iniziare dal paragrafo Comandi SQL. Se si desidera comprendere le modalità in base alle quali è possibile utilizzare l’SQL per modificare le tabelle dei database, è consigliato iniziare dal paragrafo Modifica delle tabelle. Se, invece, si cercano le informazioni specifiche per un comando SQL in particolare, è consigliato utilizzare indice del sito.

E adesso, al lavoro! Inizia ad apprendere l’SQL!

Collegamento a questa pagina: e si ritiene che questa pagina sia utile, è consigliato creare un collegamento. Copiare e incollare semplicemente il codice riportato sotto sul sito Web, blog o profilo.

Inglese     Tedesco




Copyright © 2014   1keydata.com   Tutti i diritti riservati.



SQL SELECT
SQL DISTINCT
SQL WHERE
SQL AND OR
SQL IN
SQL BETWEEN
SQL LIKE
SQL ORDER BY
SQL Funzioni
SQL COUNT
SQL GROUP BY
SQL HAVING
SQL ALIAS
SQL Join
SQL Outer Join
SQL CONCATENATE
SQL SUBSTRING
SQL TRIM
SQL LENGTH
SQL REPLACE
SQL DATEADD
SQL DATEDIFF
SQL DATEPART
SQL GETDATE
SQL SYSDATE

SQL CREATE TABLE
SQL CONSTRAINT
SQL NOT NULL
SQL DEFAULT
SQL UNIQUE
SQL CHECK
SQL Chiave Primaria
SQL Chiave Esterna
SQL CREATE VIEW
SQL CREATE INDEX
SQL ALTER TABLE
SQL DROP TABLE
SQL TRUNCATE TABLE
SQL INSERT INTO
SQL UPDATE
SQL DELETE FROM

SQL Avanzato
SQL UNION
SQL UNION ALL
SQL INTERSECT
SQL MINUS
SQL Sottoquery
SQL EXISTS
SQL CASE
SQL NULL
SQL ISNULL
SQL IFNULL
SQL NVL
SQL COALESCE
SQL NULLIF


Indice del sito